Atlantyca

Tessitori di Sogni Lab 2: un laboratorio di formazione per 10 autori selezionati

Se volete avere la possibilità di partecipare alla seconda edizione del laboratorio per aspiranti scrittori organizzato da Atlantyca Enterteinement: non avete più molto tempo!
Infatti entro il 25 febbraio dovete presentare una vostra proposta creativa su uno di questi temi proposti dall’organizzazione:

• la storia della famiglia Bones, una famiglia di scheletri, destinata a bambini dai 7 anni in su

• la storia del piccolo Kiki il folletto, destinata a un pubblico in età prescolare.

Il progetto può essere vario dal libro al web, dal gioco al fumetto, alle app; la partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli autori di età compresa fra i 18 e i 35 anni.
Le 10 proposte migliori permetteranno ai loro autori di partecipare a una settimana di workshop con l’obiettivo di sviluppare una delle due tracce proposte dagli organizzatori sino alla sua pubblicazione o alla definizione del progetto narrativo per ragazzi, con l’assistenza di professionisti riconosciuti a livello internazionale. I seminari si svolgeranno a Lucca dall’8 al 13 aprile, con vitto e alloggio gratuiti.
Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito Tracciati Urbani!
E se volete potete ascoltare e vedere la presentazione di Tessitori di Sogni Lab di Emanuele Vietina qui sotto!

 

Atlantyca presenta Tessitori di sogni

In vista della Giornata Mondiale del Libro promossa dall’Unesco (23 aprile) nasce Tessitori di Sogni, il primo laboratoriotransmediale, firmato Atlantyca Group, che aiuta a conoscere a fondo gli strumenti dell’atélier dello scrittore. Per costruire, con cura artigianale, passione e metodo, narrazioni capaci di muoversi su tutte le piattaforme espressive, con una visione che non mette confini al sogno.

Venerdì 13 aprile alla Libreria Feltrinelli della Stazione Centrale di Milano Pierdomenico Baccalario e alcuni autori della scuderia di Atlantyca, tra cui Davide Morosinotto, Carolina Capria, Mario Pasqualotto hanno presentano Tessitori di Sogni, il progetto che supporta le storie e i loro autori per tutto l’arco di sviluppo creativo, dalla nascita dell’idea al suo sviluppo.
Atlantyca si propone di mettere al servizio delle migliori storie la propria esperienza e la propria forza sul mercato, esplorando tutte le possibilità di una diffusione a livello internazionale, in tutti i canali e su tutti i supporti disponibili, tangibili e non, oggi e in futuro.

Tramite il sito dei Tessitori di Sogni, gli aspiranti scrittori potranno inviare il proprio profilo e, attraverso un apposito form, una presentazione del proprio progetto editoriale per ragazzi, che sarà letta e valutata. Gli autori più interessanti saranno contattati in vista di una collaborazione con il team editoriale di Atlantyca Dreamfarm per lo sviluppo dell’idea in forma di serie di libri per ragazzi e la sua proposta agli editori italiani; le altre divisioni di Atlantyca si adopereranno invece per la vendita all’estero, la possibilità di esplorare altri canali (cartoni animati, merchandising) e losviluppo nel mondo digitale (Atlantyca Lab).

 

 

 Atlantyca

Fondata nel 2006, Atlantyca è una società transmediale che si occupa di entertainment seguendone le diverse sfaccettature, grazie alla sinergia tra i dipartimenti di Production, Consumer Products, Publishing Contents e Foreign Rights. Il marchio più rappresentativo della compagnia è Geronimo Stilton, la pubblicazione per ragazzi di maggior successo dell’editoria italiana, ideata insieme a Elisabetta Dami dal fondatore e presidente di Atlantyca, Pietro Marietti. Attualmente, Atlantyca porta il successo del marchio Geronimo Stilton in tutto il mondo, oltre a sviluppare contenuti editoriali e transmediali originali. Nel 2011 Atlantyca ha acquisito la maggioranza di Dreamfarm (rinominata Atlantyca Dreamfarm), società specializzata nella progettazione e nello sviluppo di libri per ragazzi, con la missione di scegliere e sviluppare concept declinabili nei vari media. Recentemente è nata anche Atlantyca Lab, dedicata al campo del digital storytelling.

Concorso Tessitori di Sogni LAB: 10 borse di studio in palio

Una grande occasione per 10 giovani talenti della scrittura:

una settimana a Lucca per scoprire come dar voce al proprio talento di scrittori.

L’opportunità è offerta da Tessitori di Sogni LAB, che permetterà a 10 borsisti selezionati di esplorare da vicino l’atélier degli artigiani della scrittura per ragazzi.

Tessitori di Sogni LAB si inserisce nel progetto TRACCIATI “Laboratori Artistici di Narrazione Urbana”, un progetto di laboratori e residenze artistiche volte alla formazione di giovani artisti e creativi nella produzione di opere cross-mediali e multimediali. Un’iniziativa del Comune di Perugia e del Comune di Lucca, in partenariato con Associazione Art Corner, Associazione Female Affair, Associazione Rework, Atlantyca Entertainment S.p.A., CMK Servizi, Lucca Comics&Games, realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani.

In una settimana, dal 18 al 23 giugno, ai partecipanti saranno svelati gli strumenti dello scrittore e delle altre figure del mondo dell’editoria, all’insegna del confronto e della condivisione. Per imparare non solo a far sognare con le proprie storie, ma a comunicare al meglio il sogno e a dargli le ali per volare in tutto il mondo.

L’ospitalità dei 10 borsisti selezionati sarà completamente a carico degli enti organizzatori.
Per partecipare alla selezione si dovrà compilare l’apposito modulo d’iscrizione direttamente sul sito www.tracciatiurbani.net  entro il 23 aprile 2012.

Lucca – commenta l’assessore alla cultura Letizia Bandoni – è conosciuta in tutto il mondo come città d’Arte, Storia e Cultura. Dal 1966  è indiscutibilmente anche la Città del Fumetto, e dal 1993 quella del Gioco Intelligente e del Fantastico.  Sulla scorta di questi stimoli, Lucca Comics & Games si inserisce nel progetto Tracciati con Tessitori di sogni LAB, in collaborazione con il Comune di Lucca, il Comune di Perugia e il gruppo Atlantyca, con cui un simile progetto, nel 2009, ha accompagnato tre autori esordienti alla pubblicazione con grandi case editrici per ragazzi.

Un cantiere aperto, che si concluderà in concomitanza con il festival Lucca Comics and Games 2012. Un laboratorio di idee per sviluppare progetti transmediali che, partendo dal concept narrativo e visivo, possano esprimersi attraverso tutti i canali dell’intrattenimento: dal gioco al cinema, passando per il web e, naturalmente, il libro.

Inoltre è online il video di Workshow, Tessitori di Sogni, l’analogo progetto realizzato nel 2010

Per maggiori informazioni visita il sito:

www.tracciatiurbani.net

oppure invia una mail a:

lucca@tracciatiurbani.net

 

Ascolta R.I.D.

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031