cecilia randall

Lucca Comics & Games Day 2

Seconda giornata della maratona lucchese.

Sempre più bella ed elegante, Cecilia Randall è arrivata come prima spite della puntata di Fantasy On Air.

Presenta il primo libro di una nuova trilogia, Millennio di fuoco ispirata alle leggende nordiche.

Scopriamo che il dio del tuono ha un martello ma non è Thor, infatti si chiama Ukko, è vecchio e la conclusione è che “Thor è gnocco e Ukko è gnukko”.

Cecilia come con i suoi precedenti lavori, ha avuto il suo bel da fare a studiare una mitologia lontana dagli standard e ricreare un mondo apocalittico e distopico.

20131101_150247

 

Con la prima canzone incisa dei Bon Jovi, la Randall si congeda e arriva Francesco Falconi con la maglietta, ormai diventata mitica, Fantasy Readers do it better.

CAM00761

La Decima Musa è il seguito di Muses e conclusione nella tradizione della “trilogia meno uno”.

Grey Project sarà il prossimo lavoro di Francesco che sta lanciando ogni giovedì su Instagram degli indizi, sempre edito da Mondadori.

Emma Romero si sostituisce a Francesco, stessa squadra, Chrysalide Mondadori, ma nuova conoscenza della radio.

Presenta il suo primo libro, Garden, un libro di speranza e di lotta dove il centro focale è la musica, infatti scopriamo che Emma è una musicista.

CAM00764

Ma durante la musica, Emma è evaporata per lasciare spazio a Silvia Robutti, autrice di Torino con cui si è creato un angolo di Piemonte in Toscana.

Silvia ha parlato del suo romanzo La maledizione della Fiamma, fantasy classico con un eroina sfigata ma con gli attributi.

L’intervista si è conclusa con un discutibile fact checking da parte di Fab. Siete curiosi?

Si passa direttamente all’action fantasy con Antonio Lanzetta e il suo Warrior pubblicato da La Corte Editore. Un romanzo ambientato nel futuro, dove la Terra completamente diversa da come la conosciamo fa da sfondo al protagonista Darius, un militare. Da questa ambientazione futuristica si è passato a parlare di samurai e armi bianche e a quel punto ha fatto la sua entrata scenica Luca Tarenzi, il guru portatile, lo sciamano urbano del fantasy italiano per raccontare esperienze con arti marziali e affini.

CAM00767

Insieme a lui, Aislinn di nero vestita ma con un sorriso raggiante da chi ha ricevuto da poco la copia cartacea del proprio libro. Il libro in questione è Angelize. Che non è un paranormal fantasy nonostante la presenza agelica ma è unno urban fantasy, quindi giù botte o meglio:

Ci stanno gli angeli che ammazza laggente”

Nato grazie a Stirpe Angelica, antologia uscita qualche tempo fa, il romanzo di Aislinn è ora pubblicato da Fabbri.

Ma Luca Tarenzi, poteva essere stato invitato a fantasy On Air e non parlare? Ovviamente no. Ci ha raccontato infatti, della sua vita da traduttore e in particolar modo da traduttore di Doctor Who, i romanzi. Essendo lui e Daze grandi fan della serie, si è finiti in uno sbrodolamento di citazioni e ammore. I libri del Doctor Who sono per il momento tre e pubblicati da Asengard.

Sulla barca di Fantasy on Air sale Alberto Panicucci di Riflessi di Luce Lunare, vecchia conoscenza della radio che ha presentato Perché nulla vada perduto, la nuova antologia nata dal XIX Trofeo RiLL e L’ostinato silenzio delle stelle, raccolta di racconti di Massimiliano Malerba dal titolo molto evocativo.

Se volete partecipare al trofeo e provare ad essere tra i vincitori, cercate il bando sul sito ufficiale dell’associazione.

Nell’attesa dell’ultimo ospite della puntata, si è fatto un piccolo aperitivo tra patatine e biscotti senza glutine, Daze è passata da stagista a stragista e con battute pessime il tempo è stato ucciso.

E poi, eccolo. Il Dio. L’autore dell’Apocalisse illustrata, Paolo Barbieri. Si è fatto attendere ma ne è valsa la pena. L’essere Onnipotente e “onnisentente” si è messo a chiacchierare amabilmente dell’Apocalisse e in generale delle sensazioni e suggestioni ricercate e usate per questa sua nuova uscita.

CAM00772

 

Così anche la seconda giornata si è conclusa. Densa di incontri e piacevoli avvicendamenti di storie.

Per ascoltare l’intera puntata andate qui.

 

Contatti degli autori:

Cecilia Randall

http://www.ceciliarandall.it/

Francesco Falconi

http://www.francescofalconi.it/

Antonio Lanzetta

http://antoniolanzetta.wordpress.com/

Aislinn

http://aislinndreams.blogspot.it/

Luca Tarenzi

https://www.facebook.com/luca.tarenzi.37?fref=ts

Emma Romero

http://autori.librimondadori.it/emma-romero

Silvia Robutti

https://www.facebook.com/silvia.robutti.1?fref=ts

RILL

http://www.rill.it/

Paolo Barbieri

http://www.paolobarbieriart.com/

Lucca Comics & Games 2012. Secondo Giorno

Ed eccoci arrivati al 2° giorno. Ancora carichi ed entusiasti per ciò che Lucca riesce ogni anno a regalarci e non ancora distrutti (o almeno non del tutto) dalla maratona toscana, lo staff di Fantasy on Air si è messo nuovamente dietro ai microfoni per accogliere i nuovi ospiti.

Leonardo Patrignani e Dorotea De Spirito non hanno fatto in tempo a uscire dalla presentazione dei loro libri in Sala Ingellis che sono io quattro dell’apocalisse sono calati su di loro come falchi, costringendoli ad aprire le danze della nuova puntata.

Dorotea e Leonardo sono stati molto disponibili, acconsentendo a intervistarsi l’un l’altra (volevate mica che lavorassimo, vero?) e a raccontare l’uno il libro dell’altra. Leonardo inoltre ci ha svelato i segreti del perfetto doppiatore, mentre Dorotea ci ha affascinato con la sua dolcezza.

Legge fisica vuole che quando 4 pazzi con il microfono incontrano due degni compagni il prode editor ne faccia le spese. L’ignaro Francesco Gongui, di ritorno da una “spedizione cibo per gli autori”,  è stato subito tirato in mezzo e torchiato come si deve. In men che non si dica si è ritrovato con le cuffie in testa e il microfono in mano a dover svelare i segreti che si nascondono dietro Multiversum e Devilish. E anche questa è fatta.

Come sapete però raccontarvi i libri già pubblicati e intervistare i loro autori a noi non basta, motivo per cui, lasciati liberi Leonardo, Dorotea e Francesco, abbiamo fatto accomodare davanti ai nostri microfoni Cecilia Randall. Sempre bellissima e preparatissima, Cecilia è riuscita a stuzzicare la curiosità anche di Luca Azzolini, che non si è fatto sfuggire l’occasione di porre qualche domanda in diretta all’autrice di Gens Arcana e Hyperversum. Udite, udite, dalle sue capaci mani sta per nascere un nuovo libro, corale questa volta. Il titolo è ancora un mistero, c’è chi lo chiama Il libro nuovo, ma noi qualche piccola anticipazione siamo riusciti a scoprirla. Per sapere cosa ci ha raccontato non dovete fare altro che riascoltare la puntata.

Riascoltate la puntata cliccando su Lucca Comics & Games 2012 – Venerdì 2 Novembre

 

Cecilia Randall ritorna con Gens Arcana

E come secondo ospite è venuta a trovarci la dolcissima e sempre disponibile Cecilia Randall. Abbiamo cercato di riportare un po’ di serietà nella trasmissione, ma le gaffe che ci siamo fatte non hanno reso l’impresa possibile… speriamo che Cecilia si sia divertita con noi!!!

Cecilia era a Lucca, oltre che per fare shopping di fumetti, per parlarci della sua ultima fatica Gens Arcana, edito Mondadori e uscito fresco fresco (ottobre). Di seguito qualche informazione. Vi ricordiamo inoltre che è possibile riascoltare l’intervista QUI cliccando su:

Fantasy On Air n°11 “1° Giorno Live From Lucca” 29/10/10

Autore: Cecilia Randall

Titolo: Gens Arcana

Editore: Mondadori

Gens Arcana: Firenze, 1478. Valiano de’ Nieri discende da una delle più antiche e autorevoli famiglie di Arcani, uomini e donne dotati della facoltà di invocare la quinta essentia, il quinto elemento della natura, capace di combinarsi con gli altri quattro – aria, acqua, terra e fuoco – e di controllarne la forza.

Il potere arcano è immenso, si tramanda attraverso il lignaggio del sangue e può sovvertire l’ordine del mondo: per questo la stessa Inquisizione ne protegge il segreto nel più spietato dei modi.
Valiano era nato per essere un capo tra gli Arcani, ma ha rifiutato il suo dono e la primogenitura, ha lasciato tutto per inseguire il sogno di una vita normale, lavorando come apprendista liutaio. Quando però suo padre Bonconte muore in circostanze misteriose e l’amato fratello Angelo viene preso in ostaggio da chi invece avrebbe dovuto proteggerlo, Valiano non può più sottrarsi al suo destino.

Cecilia Randall: nata a Modena e cresciuta a “pane, libri e fumetti”. Adora i romanzi e il cinema d’avventura in tutte le accezioni possibili, dal fantasy al mystery e alla fantascienza. Allo stesso modo, ama i fumetti e i cartoni animati, l’Archeologia, la Storia e i giochi di ruolo. Non viaggia mai senza avere con me il necessario per disegnare e quando si trova in una città nuova la prima cosa che cerca è la libreria più vicina. Ha frequentato il liceo linguistico e si è laureata in Lingue e Letterature Straniere, con una tesi sul Romanticismo tedesco e le sue influenze sulla cultura italiana dell’800. Poco dopo, grazie a un master in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione presso l’Università di Bologna, ha potuto intraprendere la strada professionale che non aveva osato iniziare prima e oggi lavora felicemente come grafico, web designer e, a volte, come illustratrice. Il suo esordio nel mondo dei libri avviene nel 2006, con il romanzo Hyperversum (Giunti), primo dell’omonima saga.

Lucca Comics & Games puntata del 29/10/2010

Una volta sbarcati al Lucca Comics & Games, una parte della redazione di Fantasy on Air ha iniziato a mettere sotto torchio autori ed editori. Sotto le grinfie di Clo, Laura e Muscy (Fab doveva ancora arrivare) sono finiti per questa prima puntata:

Edoardo di Asengard edizioni

Massimo Bianchini di Asterion Press

Matteo Cortini e Leonardo Moretti (autori di Sopravvissuti)

Cecilia Randall

Francesca Angelinelli

Paolo Agaraff (uno e trino, ma in questo caso si è manifestato come Gabriele Falcioni)

Se volete riascoltare la puntata potete trovarla QUI cliccando su

Fantasy On Air n°11 “1° Giorno Live From Lucca” 29/10/10

Pronti, partenza, via!!! Primo giorno a Lucca

Eccoci ci siamo!! Fantasy on Air sbarca a Lucca e inizia a festeggiare il suo primo anno di vita. Per dare a Cesare ciò che è di Cesare, è giusto informarvi che la vostra amata trasmissione, nasce proprio qui e proprio un’anno fa. Qui è stata concepita da papà Muscy e mamma Clo, che al ritorno da Lucca Comics&Games 2009 decidono di telefonare a Laura per un ménage à trois, la quale ovviamente accetta entusiasta… il resto è storia!!!

In questi dodici mesi molte cose sono successe, molti amici sono arrivati e alcuni sono rimasti, uno fra tutti Fab che dopo una puntata come ospite è stato letteralmente fagocitato dallo staff !!!

Ora anche noi abbiamo fatto UNO!!! Quale miglior modo per iniziare i lunghissimi festeggiamenti (preparatevi perchè dureranno almeno un mese!!) se non trasmettere direttamente da Lucca? E visto che siamo dei megalomani, trasmetteremo ogni giorno, dal venerdì al lunedì.

Ascoltateci dalle 15.00 alle 16.30 (riusciremo a non sforare?) sempre su Improntadigitale.org, vi porteremo tanti, tantissimi ospiti!!!

Giusto per darvi un’idea: Cecilia Randall, Paolo Agaraff, Matteo Cortini, Leonardo Moretti, Francesca Angelinelli, Asengard edizioni e Asterion Press… ed è solo l’inizio!!

Cecilia Randall “Hyperversum”

Autore: Cecilia Randall

Titolo saga: Hyperversum

Editore: Giunti.

Ascolta l’intervista[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2010/Interviste Salone del Libro/04 Dom 05 Randal.mp3|titles=Randal]

Hyperversum (Vol. I): Daniel ha una passione bruciante per un videogioco online, ”Hyperversum”, che trasporta la sua fantasia nella storia. Dentro la realtà virtuale ha imparato a essre un perfetto uomo del Medioevo e conosce tutte le astuzie per superare ogni livello di gioco. Una sera, Daniel gioca con alcuni amici, e mentre vivono tutti insieme la loro avventura virtuale nel Medioevo, vengono sorpresi da una tempesta che li tramortisce: i ragazzi si ritrovano così in Fiandra, nel bel mezzo della guerra che vede contrapposte Francia e Inghilterra. Si apre quindi per loro una nuova vita, nuove strade, un nuovo amore…

Hyperversum. Il Falco e il Leone (Vol. II): A due anni di distanza dal primo viaggio e dopo molti vani tentativi, Hyperversum trasporta nuovamente Ian e Daniel nel XIII secolo. Per riabbracciare l’amata Isabeau e vedere la nascita del suo primogenito, Ian si trova coinvolto nella ribellione dei baroni inglesi contro Giovanni Senza Terra. Daniel cerca di tornare nel suo tempo, ma rimane imprigionato suo malgrado nel 1215, tra le grinfie del nemico giurato di Ian: Geoffrey Martewall, barone di Dunchester.

Hyperversum. Il Cavaliere del Tempo (Vol. III): Sono passati tre anni dal momento in cui Ian e Daniel si sono salutati prendendo strade (e secoli) molto diversi tra loro. Di tanto in tanto, Daniel non può fare a meno di ritentare una partita con Hyperversum, nella speranza di incontrare nuovamente l’amico. Inaspettatamete, un giorno, riceve una misteriosa mail firmata Falco d’Argento, il soprannome con cui Ian è conosciuto nella sua vita medievale. Daniel è sconvolto: come è possibile? E’ ancora una volta il gioco che si intromette nelle loro vite? E’ realmente Ian, che ha trovato un nuovo varco nel tempo? O qualcuno si cela dietro le ali del Falco? E perché?

Cecilia Randall: Nata a Modena, dopo aver frequentato il liceo linguistico, si è laureata in lingue e letterature straniere presentando una tesi sul Romanticismo tedesco e le sue influenze sulla cultura italiana dell’800. Dopo la laurea ottiene un Master in Comunicazione e tecnologie dell’informazione presso l’Università di Bologna. Ha lavorato come grafico in un’azienda speciazlizzata in servizi per il web. In seguito lavora come grafico e web designer e occasionalmente come illustratrice. La sua avventura editoriale è iniziata nel dicembre 2006 con la pubblicazione del romanzo Hyperversum, con il quale si è aggiudicata nel 2007 il Premio Letterario Nazionale Insula Romana (XXX edizione) per la sezione “Narrativa edita ragazzi”. Nell’ottobre 2007 ha pubblicato il suo secondo romanzo, Hyperversum – Il falco e il leone. Ha partecipato alla stesura delle antologie L’ombra del duomo e Mutazioni insieme ad altri scrittori, utilizzando il suo vero nome. Nel 2009 ha invece dato alle stampe il racconto Angeli e Uomini, nell’antologia Sanctuary. Il 14 gennaio 2009 è uscito il terzo romanzo della trilogia di Hyperversum, intitolato Hyperversum – Il cavaliere del Tempo.

Contatti: Hyperversum

Randal

Ascolta R.I.D.

luglio: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31