luca tarenzi

Lucca Comics & Games 2014 Day 3

…continuiamo con Mondadori, ma non solo, anche tante sorprese nuove  e graditi ritorni: Barbara Baraldi con Striges 2 accompagnata da Leonardo  “Granata” Patrignani e suo Multiversum, Emma Romero con Garden, Matteo Strukul con La giostra dei fiori spezzati; inoltre UTE libri, l’ospite internazionale Abercrombie e  Mezzo Re; si chiude con Aislinn e il suo Angelize 2 in compagna di Luca Tarenzi che presenta succose novità in arrivo.

multiversum angelize strukul garden mezzo re

 

Lucca Comics & Games Day 2

Seconda giornata della maratona lucchese.

Sempre più bella ed elegante, Cecilia Randall è arrivata come prima spite della puntata di Fantasy On Air.

Presenta il primo libro di una nuova trilogia, Millennio di fuoco ispirata alle leggende nordiche.

Scopriamo che il dio del tuono ha un martello ma non è Thor, infatti si chiama Ukko, è vecchio e la conclusione è che “Thor è gnocco e Ukko è gnukko”.

Cecilia come con i suoi precedenti lavori, ha avuto il suo bel da fare a studiare una mitologia lontana dagli standard e ricreare un mondo apocalittico e distopico.

20131101_150247

 

Con la prima canzone incisa dei Bon Jovi, la Randall si congeda e arriva Francesco Falconi con la maglietta, ormai diventata mitica, Fantasy Readers do it better.

CAM00761

La Decima Musa è il seguito di Muses e conclusione nella tradizione della “trilogia meno uno”.

Grey Project sarà il prossimo lavoro di Francesco che sta lanciando ogni giovedì su Instagram degli indizi, sempre edito da Mondadori.

Emma Romero si sostituisce a Francesco, stessa squadra, Chrysalide Mondadori, ma nuova conoscenza della radio.

Presenta il suo primo libro, Garden, un libro di speranza e di lotta dove il centro focale è la musica, infatti scopriamo che Emma è una musicista.

CAM00764

Ma durante la musica, Emma è evaporata per lasciare spazio a Silvia Robutti, autrice di Torino con cui si è creato un angolo di Piemonte in Toscana.

Silvia ha parlato del suo romanzo La maledizione della Fiamma, fantasy classico con un eroina sfigata ma con gli attributi.

L’intervista si è conclusa con un discutibile fact checking da parte di Fab. Siete curiosi?

Si passa direttamente all’action fantasy con Antonio Lanzetta e il suo Warrior pubblicato da La Corte Editore. Un romanzo ambientato nel futuro, dove la Terra completamente diversa da come la conosciamo fa da sfondo al protagonista Darius, un militare. Da questa ambientazione futuristica si è passato a parlare di samurai e armi bianche e a quel punto ha fatto la sua entrata scenica Luca Tarenzi, il guru portatile, lo sciamano urbano del fantasy italiano per raccontare esperienze con arti marziali e affini.

CAM00767

Insieme a lui, Aislinn di nero vestita ma con un sorriso raggiante da chi ha ricevuto da poco la copia cartacea del proprio libro. Il libro in questione è Angelize. Che non è un paranormal fantasy nonostante la presenza agelica ma è unno urban fantasy, quindi giù botte o meglio:

Ci stanno gli angeli che ammazza laggente”

Nato grazie a Stirpe Angelica, antologia uscita qualche tempo fa, il romanzo di Aislinn è ora pubblicato da Fabbri.

Ma Luca Tarenzi, poteva essere stato invitato a fantasy On Air e non parlare? Ovviamente no. Ci ha raccontato infatti, della sua vita da traduttore e in particolar modo da traduttore di Doctor Who, i romanzi. Essendo lui e Daze grandi fan della serie, si è finiti in uno sbrodolamento di citazioni e ammore. I libri del Doctor Who sono per il momento tre e pubblicati da Asengard.

Sulla barca di Fantasy on Air sale Alberto Panicucci di Riflessi di Luce Lunare, vecchia conoscenza della radio che ha presentato Perché nulla vada perduto, la nuova antologia nata dal XIX Trofeo RiLL e L’ostinato silenzio delle stelle, raccolta di racconti di Massimiliano Malerba dal titolo molto evocativo.

Se volete partecipare al trofeo e provare ad essere tra i vincitori, cercate il bando sul sito ufficiale dell’associazione.

Nell’attesa dell’ultimo ospite della puntata, si è fatto un piccolo aperitivo tra patatine e biscotti senza glutine, Daze è passata da stagista a stragista e con battute pessime il tempo è stato ucciso.

E poi, eccolo. Il Dio. L’autore dell’Apocalisse illustrata, Paolo Barbieri. Si è fatto attendere ma ne è valsa la pena. L’essere Onnipotente e “onnisentente” si è messo a chiacchierare amabilmente dell’Apocalisse e in generale delle sensazioni e suggestioni ricercate e usate per questa sua nuova uscita.

CAM00772

 

Così anche la seconda giornata si è conclusa. Densa di incontri e piacevoli avvicendamenti di storie.

Per ascoltare l’intera puntata andate qui.

 

Contatti degli autori:

Cecilia Randall

http://www.ceciliarandall.it/

Francesco Falconi

http://www.francescofalconi.it/

Antonio Lanzetta

http://antoniolanzetta.wordpress.com/

Aislinn

http://aislinndreams.blogspot.it/

Luca Tarenzi

https://www.facebook.com/luca.tarenzi.37?fref=ts

Emma Romero

http://autori.librimondadori.it/emma-romero

Silvia Robutti

https://www.facebook.com/silvia.robutti.1?fref=ts

RILL

http://www.rill.it/

Paolo Barbieri

http://www.paolobarbieriart.com/

Esce Storie di Confine, autori e illustratori Fantasy per Medici senza Frontiere

sdc-front-poropatÈ disponibile all’acquisto on line, per l’editore WildBoar, Storie di Confine, l’antologia di racconti brevi fantasy promossa dall’Associazione Culturale Terre di Confine, il cui ricavato verrà devoluto all’ONLUS Medici senza Frontiere. 55 racconti scritti da autori esordienti e autori già noti ai patiti del Fantasy italiano. L’antologia ospita anche 15 illustrazioni realizzate da illustratori di gran nome e da esordienti, mentre Diramazioni – Illustration and Design ha regalato la splendida immagine di copertina.

Storie di Confine è nata dall’intento comune dei suoi curatori di fornire un aiuto concreto a chi assiste i sofferenti della Terra senza distinzioni di alcun genere. L’antologia ha visto convergere gli sforzi di tanti creativi della scrittura e dell’illustrazione, più e meno noti, tutti uniti dalla voglia di trasformare la propria creatività in un atto concreto per un fine benefico. Come tema conduttore è stato scelto il ‘confine’, inteso sotto ogni possibile accezione e da rendere in chiave fantastica.

Nel progetto sono stati coinvolti diversi esordienti, che hanno partecipato alla selezione. A valutarli una giuria di qualità, composta da Mariangela Cerrino, Francesco Dimitri, Luca Tarenzi, Francesco Barbi, Adriano Barone, Francesco Falconi, Laura Iuorio e Laura Schirru, che ha selezionato i dieci racconti migliori. Molti gli autori già editi, quali  Fabiana Redivo, Francesco Barbi, Riccardo Coltri, Irene Vanni, Milena DeBenedetti, Laura Iuorio, Giovanni Pagogna, Alfonso Zarbo, che hanno regalato un loro racconto  e gli illustratori che hanno donato i loro lavori (Furio Bomben, Tiziano Cremonini, Luca Oleastri, Giulia Brescia, Valeria De Caterini, Fabio Gentilini, Alex Fusari, Eleonora Gambula, Beatrice Penco Sechi, Stefano Marinetti, Giacomo Pueroni, Giancarlo Caracuzzo, Beatrice Cremonini, Fabio Babich e Federico Bertolocci). L’illustrazione di copertina è un regalo offerto da Jessica Angiulli e Lucio Mondini di Diramazioni.  I titoli di copertina sono stati curati da Matteo Poropat. Il libro ha una prefazione a cura di Emanuele Manco, direttore di FantasyMagazine.

Storie di confine si può acquistare presso lo shop on line WildBoar.

 

 

Ci siamo ancora!!!!

…ragazzi ci siamo ancora!!!!

Approfittiamo della pausa di Radio Impronta Digitale, che sta cercando casa, per ripensare alla partenza di Fantasy On Air e ricominciare nel migliore dei modi.

Saremo sicuramente presenti a Lucca più spumeggianti e in forma che mai e promettimo di tornare presto anche sulle frequenze digitali di R.I.D.

Intanto vi segnaliamo l’uscita del quarto numero di Altrisogni, con l’intervista a Luca Tarenzi e i risultati del concorso fotografico e letterario Nel buio.

Racconti brevi
– Lui che viveva al pozzo, di Luca Ducceschi
– Agenzia di viaggi, di Roberto Guarnieri
– La stanza, di Sergio Oricci

Racconti lunghi
– H.H., di Luigi Milani
– Due giorni, di Fiorella Rigoni
– Streghe che sognano scatole cinesi, di Diego Di Dio
– La foglia e il vento, di Francesco Troccoli

Potete “sfogliare” l’anteprima gratuita a questo link.


A PRESTO!!!!

Luca Tarenzi inviato speciale a Jus In Bello

Nelle interviste a Luca Tarenzi abbiamo chiesto  tutto e il contrario di tutto. Ma quando l’abbiamo incontrato al Salone del Libro, poche settimane dopo aver presentato “Quando il diavolo ti accarezza” a Jus In Bello, la convention italiana dei fan di Supernatural, non siamo riusciti a resistere dal farci raccontare di tutto e di più.
Può uno scrittore stringere la mano a Dio?
Scopritelo cliccando qui:

[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2011/05/Tarenzi.mp3|titles=Tarenzi]

Luca Tarenzi e il suo “Quando il diavolo ti accarezza”quando

luca tarenzi quando il diavolo ti accarezzaSe vi siete persi la scoppiettante puntata di ieri sera potete riascoltarlo andando su http://win.improntadigitale.org/archivio_trasm/archivio_trasmissioni.asp e scegliendo l’archivio di Fantasy On Air!

A presto!!!

7/03/2011 FOA meets the Devil!!

Fantasy on Air vi ricorda che lunedì 7 Marzo alle 21.00 andrà in onda la puntata dedicata a Luca Tarenzi e al suo nuovissimo Quando il Diavolo ti accarezza.

Luca sarà a vostra disposizione per rispondere a domande, curiosità e svelarvi piccole e succose anticipazioni del suo nuovo urban fantasy.

Contattateci su msn durante la diretta: diretta@improntadigitale.org

So stay tuned on win.improntadigitale.org

Lucca Comics & Games puntata del 30/10/2010

Secondo giorno al Lucca Comics & Games. Finalmente la redazione di Fantasy on Air è al completo, il sole splende ancora e gli strumenti di tortura sono pronti. Per questa seconda puntata le vittime designate sono:

Luca Tarenzi

Francesco Barbi

Francesco Falconi

Elena Melodia

Luca Azzolini e

Paolo Barbieri alias Dio.

È possibile riascoltare la puntata QUI cliccando su

Fantasy on Air n°12 “2° giorno live from Lucca” 30/10/10

Conferenze: sabato 15/05/2010 e domenica 16/05/2010

Fantasy on Air, non contenta delle interviste strappate ai poveri e fiduciosi autori al Salone del Libro di Torino, ha registrato anche due conferenze!!

Fantasy on Air: La prima, quella di Sabato 15, è stata intitolata Fantasy on Air, proprio come noi!! Dobbiamo in effetti assumerci  parte della responsabilità di questa “grande ammucchiata” di scrittori, ma è giusto anche segnalarvi i nostri complici (quando si vuota il sacco si dice tutto, e allora fuori nomi!!): prima di tutto grazie a Luca della Libreria Belgravia, al Salone del Libro, alla circoscrizione 3, che ha organizzato il Salone off 3 e ci ha gentilmente ospitati con tanto di tavolino!! E ancora… il merito della riuscita di tale impresa va anche a quelle persone che non si citano mai, ma senza le quali il risultato non sarebbe raggiungibile: quindi grazie agli autisti del Salone, che hanno trasportato fisicamente gli autori, ai tecnici del Salone off, che ci hanno fatto agganciare i cavetti per registrare il tutto, ai ragazzi di Gesta Dannatamente Rozze, che hanno condiviso con noi pubblico e sala, e agli uffici stampa delle case editrici, nonchè alle case editrici stesse che, pubblicando i libri, ci hanno permesso, e continuano a permetterci (recidivi!!) di conoscere e viaggiare nei meravigliosi mondi del fantastico. Ovviamente un ENORME grazie va a loro, le star – o le vittime sacrificali, dipende dai punti di vista – , che si sono prestate gentilmente a salire su quel palco per raccontarci, ancora una volta, quelle storie che ci piacciono tanto, e per spiegarci come nascono e perchè. Quindi grazie, grazie, grazie a Elena P. Melodia, Francesco Falconi, Francesco Barbi, Luca Tarenzi, Francesco Dimitri e Fabiana Redivo. Siete i nostri eroi!!!

Storie a memoria, la memoria delle Storie. Il Fantasy come costruzioni di mondi: Anche detta l’adunata dei Francesco. Eccovi la gustosissima conferenza di domenica 16, presso l’Arena Bookstock del Salone del Libro. Questa volta a mettere sotto torchio i nostri eroi non siamo stati noi, nè qualche aguzzino in vece nostra. La colpa è tutta sua: Luca Azzolini, grande moderatore che, abbandonati i panni di Vasco Rossi, ha pungolato con le sue acute e interessanti domande i giovani scrittori. Il tutto per permetterci di soddisfare la nostra insana curiosità e per comprendere in che modo nasce un romanzo fantasy. Schierati e pronti per rispondergli: Francesco Dimitri, Francesco Falconi, Francesco Barbi ed  Elisa Rosso (detta Francesco per l’occasione).

E ora tocca a voi: godetevi le conferenze. Noi l’abbiamo fatto!!!!

Fantasy On Air[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2010/Interviste Salone del Libro/03 Sab Confernza FOA.mp3|titles=Confernza FOA]

Il Fantasy come costruzioni di mondi[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2010/Interviste Salone del Libro/04 Dom 01 Conferenza Fantasy.mp3|titles=Conferenza Fantasy]

Luca Tarenzi “Il sentiero di legno e sangue”

Autore: Luca Tarenzi

Titolo: Il sentiero di legno e sangue

Editore: Asengard

Ascolta l’intervista[audio:http://fantasyonair.improntadigitale.org/WP/wp-content/uploads/2010/Interviste Salone del Libro/03 Sab 03 Tarenzi.mp3|titles=Tarenzi]

Il Sentiero di Legno e Sangue: Lungo una costa sabbiosa, in uno dei palazzi a forma di conchiglia, un costrutto prende gradatamente vita. Di legno e ingranaggi fatto, l’essere dovrà fare i conti da subito con dei mostruosi nemici e col cadavere del suo costruttore, di cui nulla ricorda. Ha solo una fastidiosa voce interna che parla alla sua mente e pretende di sapere cosa sia meglio che lui faccia. Ci sarà da fidarsi?Un po’ Pinocchio Overdrive, un po’ Ghost in the Shell, un po’ Alice nel Paese delle Meraviglie, Il Sentiero di Legno e Sangue promette un bel trip visionario nella terra dei sognatori.

Luca Tarenzi nato a Somma Lombardo  nel 1976, laureato in Storia delle Religioni all’Università Cattolica di Milano, è stato giornalista e redattore. Attualmente collabora con varie case editrici come traduttore, editor e consulente: tra le sue traduzioni figurano opere di Douglas Preston e Lincoln Child per Rizzoli, e di Jonathan Stroud e Nahoko Uehashi per Salani. Ha esordito come scrittore nel 2006 con il romanzo urban-fantasy Pentar(Alacran), ripubblicato nel 2008 con il titolo Pentar – Il patto degli dei. Sempre nel 2006 ha dato alle stampe il saggio-biografia a tema spirituale La sciamana del deserto (Lindau – L’ Età dell’ Acquario). Nel 2008 ha pubblicato Il libro dei peccati (Alacran), raccolta di racconti storici, fantasy e horror sul tema della colpa e della redenzione. Nel 2009 ha partecipato all’antologia Sanctuary (Asengard) con il racconto Saint Vicious e ha pubblicato Le due lune (Alacran), urban-fantasy ambientato a Milano.  Appassionato di occulto, cinema, telefilm e giochi di ruolo, prosegue tuttora i suoi studi di storia delle religioni e ha tenuto numerose conferenze in Lombardia e Piemonte. Alan D. Altieri lo ha definito “il geniale autore italiano che ha portato in primo piano la variazione di genere nel genere chiamata urban fantasy”. Vive ad Arona con la moglie Erica, veterinaria, in una casa piena di animali.

Contatti: Il sentiero di legno e sangue

Tarenzi

Ascolta R.I.D.

giugno: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930